Canon 5D Mark III corpo macchina


AGGIORNAMENTO: se vuoi approfondire, leggi Dentro la Canon EOS 5D Mark III: Tecnologie e Funzioni

Lungamente, freneticamente attesa dai fotografi professionisti e dagli appassionati, arriva finalmente l'erede della Canon EOS-5D Mark II. Le novità sono parecchie: la Canon 5D Mark III migliora su quasi tutti i fronti.
La nuova reflex digitale full frame (rapporto di conversione per le ottiche: 1:1) ha un nuovo sensore CMOS da 22.3 megapixel con una migliore riduzione del rumore "on chip", che promette meno rumore e una gamma dinamica più estesa.
Il processore DIGIC 5+ è addirittura fino a 17 volte più veloce rispetto a quello incorporato nella precedente EOS-5D Mark II.

La macchina è racchiusa in un corpo robusto, con lo chassis in alluminio e una struttura esterna in lega di magnesio. Una macchina "tropicaliizzata", con una serie di guarnizioni ancora più efficaci rispetto a quella presente sulla Mark II.
L'otturatore è testato per 150.000 cicli.
Gli interventi sul design della reflex si notano soprattutto riguardo alla rotella delle modalità, sul pulsante Quick Menu. Canon ha, inoltre, cambiato perfezionato le funzioni di alcuni pulsanti a lato del display LCD.
La Canon 5D Mark III adotta lo stesso schermo LCD Clear View II da 3,2” usato nel modello EOS-1D X, con una risoluzione di circa 1,04 milioni di punti e un ampio angolo visuale. Clear View II è stato progettato per impedire l’insorgere di riflessi, eliminando l’aria tra la copertura protettiva del display e il display stesso. Questa zona d’aria è stata riempita con un materiale foto-elastico che elimina i riflessi sulla superficie del display, provocati dal brusco cambiamento dell’indice di rifrazione che la luce incontra quando attraversa lo strato d’aria.

Importanti le migliorie relative al mirino, dotato di un pentaprisma più grande e di un oculare con schema ottico a quattro lenti che fornisce circa il 100% di copertura con un ingrandimento pari a 0,71x, un angolo di visione più ampio e un’estrazione pupillare (distanza max occhio/oculare) di 21mm, utile per chi porta gli occhiali. Grazie allo schermo LCD trasmittente per visualizzare le informazioni AF e la griglia a reticolo in sovrimpressione, il mirino di EOS 5D Mark III rende più facile inquadrare e scattare con precisione.

Il peso della macchina, inclusa la batteria, è di 950 grammi. Le dimensioni sono: 152 x 116 x 76 mm.

Canon 5D Mark III display

Per l'esposizione, il sistema 63-zone iFCL. Per la messa a fuoco un nuovo sistema a 61 punti "High Density Reticular", con 41 punti a croce e 5 dual-cross type.
La selezione dei punti permette di scegliere tra sei opzioni: spot, singolo, single w/surrounding 4 or 8 points, zona, e automatica.

La Canon 5D Mark III può, naturalmente, scattare in formato RAW, con la possibilità per il fotografo di scegliere tra 3 risoluzioni: 22 megapixel, 10.5 megapixel, 5.5 megapixel.
Sono presenti tutti i controlli manuali; la sensibilità ha un range compreso tra 50 e 102400 ISO.
Non sarnno in molti ad utilizzarla così, ma la 5F Mark III permette anche a un principiante di fotografare grazie alla modalità automatica con Scene Intelligent Auto (fa tutto la macchina scegliendo i parametri migliori per le condizioni di ripresa che ha analizzato).

Forse non tutti saranno contenti, ma la nuova reflex full frame di Canon non incorpora più un piccolo flash: ha la classica slitta per l'impiego di flash professionali e la porta synchro.

Velocità di Scatto Migliorata

Tra le novità della macchina anche una reattività più convincente. La velocità di scatto arriva ora fino a 6 fotogrammi al secondo.

Tra le funzioni avanzate della EOS 5D Mark III sono da segnalare Multiple exposure, che combina fino a nove esposizioni differenti in un unica immagine, la nuova funzione HDR (intervalli fino ±3 stop e cinque stili, natural, art standard, art vivid, art bold, art embossed), la bolla elettronica a due assi e la nuova funzione di editing e comparazione delle foto scattate in RAW, con funzione di visualizzazione side-by-side.

Canon 5D Mark III lato


EOS Movie - Video Full HD

La funzione EOS Movie consente a EOS 5D Mark III di registrare video Full HD a 1080p con un completo controllo manuale e frame rate selezionabile.
Grazie al sensore CMOS a pieno formato, la profondità di campo in modalità Movie può essere gestita molto più efficacemente, specialmente con ampie aperture di diaframma. L’esposizione del filmato può essere controllata in modalità manuale, agendo sulla velocità di otturazione e l’apertura del diaframma. È possibile selezionare un frame rate di: 30 (29,97), 25, e 24 (23,976) con 60 (59,94) e 50 disponibili a risoluzioni di 720p. La combinazione del sensore e del processore DIGIC 5+ riduce drasticamente l’effetto moiré e le sfrangiature di colore (color fringing).
La funzione EOS Movie può essere attivata rapidamente e facilmente con il nuovo pulsante dedicato Live View/Movie, inoltre è stata introdotta nel menu una nuova schermata dedicata al video, consentendo di modificare le impostazioni rapidamente e facilmente durante la ripresa.
I livelli di registrazione audio possono essere verificati e modificati sullo schermo del controllo rapido (Quick Control) durante la registrazione, inoltre possono essere scattate fotografie in qualsiasi momento durante la registrazione video, semplicemente premendo il pulsante di scatto.
EOS 5D Mark III supporta inoltre il codec intra-frame H.264/MPEG-4 AVC. Un'altra opzione per eseguire montaggi nel modo più semplice possibile in post-produzione, consiste nella possibilità di impostare e registrare il time code (formato SMPTE) al fine di sincronizzare le tracce video e audio nella suite di editing.
Per l'editing veloce sul campo, durante la riproduzione di filmati, i videomaker possono modificare la prima e l'ultima scena di un clip con incrementi di un secondo e salvare il clip come file separato, o sovrascriverlo sull'originale per risparmiare spazio sulla scheda di memoria.

Sulla macchina sono presenti attacchi per il microfono esterno e anche per le cuffie.

La Canon EIS 5D MArk III dispone di due slot per le schede di memoria, uno per le schede CompactFlash, l'altro per le SD/SDHC/SDXC. C'è il supporto per le CompactFlash UDMA Type 7.

La batteria ricaricabile al litio LP-E6 è la stessa adottata per la 5D Mark II. A detta del costruttore, garantisce un'autonomia di esercizio fino a 950 scatti per ricarica.
Chi ha la necissità di un'autonomia maggiore, può contare sul battery grip opzionale BG-E11 (ha un prezzo di circa 400 euro), che può contenere due batterie LP-E6, oppure sei batterie di tipo AA.

Assieme alla nuova reflex, Canon ha presentato una nuova impugnatura dedicata, un nuovo flash professionale e altri accessori. Ecco i link ai nostri articoli:

- Flash Canon Speedlite 600EX-RT
- Battery grip Canon BG E-11
- Trasmettitore Wireless Canon WFT-E7
- Nuovo ricevitore GPS Canon GP-E2

Disponibile sia in versione solo corpo macchina, oppure in kit con lo zoom professionale serie "L" 24 - 105 mm IS USM, la Canon 5D Mark III avrà prezzi, rispettivamente, di 3.499 dollari e 4.299 dollari.


 

MIGLIORI OFFERTE FOTOCAMERE