canon 60D display lcd orientabile

La nuova reflex digitale Canon 60D è la prima del marchio ad offrire un display LCD articolato. Display da 3 pollici con una risoluzione di 1.04 milioni di punti.
Erede della Canon EOS 50D, la nova reflex ha un sensor CMOS da 18 megapixel ed è ben equipaggiata soul fronte della registration dei filmati: video full HD 1920 x 1080 a 24p, 25p o 30p.  A una risoluzione di 720p, la Canon EOS 60D può operare con frame rate di 50p o 60p.
È anche disponibile la modalità Movie Crop, che registra con l'area centrale del sensore video da 640x480 pixel per creare un ingrandimento di circa sette volte la lunghezza focale dell'obiettivo.
Durante la registrazione dei video sono disponibili i controlli manuali e anche i livelli audio (64 step), opportunità possibile anche con la EOS 5D Mark II dopo il recente rilascio del nuovo firmware.

Il pieno controllo manuale in modalità video consente di impostare esposizione e messa a fuoco e di sfruttare gli effetti ottenibili dall'ampia gamma di obiettivi Canon EF. Un terminale per microfono stereo esterno e la possibilità di regolare il livello di registrazione audio assicurano una qualità broadcast anche del sonoro.
La porta HDMI integrata è compatibile con Consumer Electronics Control (HDMI-CEC), che permette a video e immagini di essere visualizzati su qualsiasi televisore HD e controllati tramite il telecomando del televisore.

Un mulo da lavoro?

Erede di una fortunata serie di reflex digitali considerate "muli da lavoro" (20D, 30D, 40D, 50D), la nuova EOS 60D si colloca, nel listino Canon, tra la piccola consumer EOS 550D (piccola ma con grandi qualità) e la EOS 7D (dalla quale eredita, ad esempio, il filtro passa-basso a tre strati più rivestimento al fluoro).
Dalla 550D la nuova macchina eredita il sensore da 18 megapixel in formato APS-C. Dalle sorelle maggiori, invece, il video full HD.

A seconda della prospettiva che si sceglie per osservarla, la Canon 60D può sembrare o una 550D con il corpo più robusto e con prestazioni leggermente migliori, oppure una 7D più compatta e con un prezzo più... leggero.

Canon EOS 60D display alto

Prima Reflex Canon con Display Orientabile


Le dimensioni della Canon 60D sono 145 x 106 x 79 mm; il peso, compresa la batteria e la scheda di memoria, è di 755 grammi. Complessivamente il corpo macchina risulta visibilmente più compatto rispetto a quello della 50D ed è costruito con lo stesso schema plastica-metallo (per lo chassis) della 550D. l’otturatore opera con velocità da 30 secondi a 1/8000 e sincro X a 1/250 di secondo. E' testato per 100.000 cicli.
Il set dei controlli è un po' un mix tra quelli delle reflex consumer e quelli delle semi-professionali di Canon. Manca il joystick, ma per il resto c'è quasi tutto a livello professionale, compresa la ghiera sul dorso e il secondo display con le informazioni sulla parte alta della macchina.
La ghiera di controllo rapido Multi-Controller e il pulsante SET sono stati fusi in un’unica ghiera, che permette di gestire i menu e selezionare le impostazioni velocemente usando il pollice. Il selettore di modalità dispone di un pulsante di blocco, impedendo modifiche non intenzionali alle impostazioni durante la ripresa.


Per la prima volta nella sua storia Canon ha deciso di montare su questa macchina un display orientabile, del tipo di quelli che il marchio ha adottato su alcune delle sue compatte.
Il display, da 3 pollici, offre la stessa risoluzione, 1.04 milioni di punti, di quello montato sulla 550D. Il formato è 3:2.
Dotato di tre strati antiriflesso, il monitor può ruotare di 180° e 270° nei due assi, permettendo al fotografo inquadrature con angolazioni proibitive per il mirino ottico. Collegato con una cerniera sul lato sinistro della fotocamera permette un comodo uso anche su cavalletto o monopiede.

Una livella elettronica può essere visualizzata nel mirino, nel pannello LCD e nel monitor LCD: aiuta la composizione ed elimina ogni potenziale necessità di correzione in post-produzione per ottenere paesaggio con l'orizzonte perfettamente in piano.

canon 60d flash pop-up

Velocità di Scatto

A bordo della Canon EOS 60D c' il processore d'immagine DIGIC 4. La reflex è in grado di scattare raffiche in modalità scatto continuo fino a una velocità di 5,3 fotogrammi al secondo (per un massimo di 58 foto in JPEG).

Sistema AF - Il sistema autofocus è a 9 punti, tutti a croce, con un punto centrale extra-sensibile per obiettivi più luminosi di f/2,8.

EOS 60D è dotata del sistema di misurazione iFCL Canon, introdotto con la EOS 7D: sensore a doppio strato a 63 zone. Il sistema sfrutta le informazioni sulla posizione del soggetto raccolte dal sistema di messa a fuoco automatica, in abbinamento con le letture del colore e della luminanza per esposizioni accurate in qualsiasi situazione. Il trasmettitore Speedlite integrato prevede anche il controllo di 2 gruppi di unità flash Speedlite EX esterni per un’illuminazione più creativa.

Elaborazione RAW "in camera"


Il  processore DIGIC 4 supporta l’elaborazione di immagini RAW direttamente nella fotocamera, consentendo ai fotografi di modificare le impostazioni come luminosità, contrasto, bilanciamento del bianco o di correggere distorsione e aberrazioni cromatiche. L'immagine modificata può essere salvata come file JPEG, pronta per essere stampata o caricata su un PC o sul web.

La funzione Picture Style - dedicata ai più esperti, offre le "pellicole virtuali".

Filtri creativi - comprendono Bianco e Nero granuloso, Soft Focus, Toy Camera ed Effetto Miniatura per realizzare immagini particolari.

Sensibilità - Il range della sensibilità della EOS 60D permette al fotografo di selezionare valori compresi tra 100 e 6400 ISO (in più c'è la modalità H, 12800 ISO).

Batteria più potente - La batteria ricaricabile agli ioni di litio della 60D, LP-E6, ha ulna potenza di 1800 mAh (400 mAh in più rispetto alla batteria BP-511A montata sulla EOS 50D),

Slot di Memoria

Addio CompactFlash! Canon ha da tempo puntato sulle piccole (ma anche capienti, si trovano già schede da 64GB) SD/SDHC/SDXC (fino a 2 TB di capacità). Non c'è più la possibilità di utilizzare, come con la precedente 50D, le schede di memoria CompactFlash.

Connessioni

Il comparto connessioni (protetto da uno sportello gommato) comprende: attacco
stereo 3.5 mm, terminale remoto E3 type, uscita A/V, porta USB e uscita HDMI per il collegamento a una tv-monitor ad alta definizione.

Battery Grip opzionale


Le modifiche sostanziose al design della macchina (rispetto alla precedente 50D) hanno richiesto un nuovo batteri grill (opzionale): Canon BG-E9.

Canon Italia ha annunciato per la Canon 60D un prezzo di listino (solo il corpo macchina) di 1.228 euro Iva inclusa. La nuova reflex digitale sarà offerta anche nei kit qui sotto descritti:

• EOS 60D con obiettivo EF-S 18-55 3.5-5.6 IS: 1.335 euro Iva inclusa;
• EOS 60D con obiettivo EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS: 1.495 euro Iva inclusa;
• EOS 60D con obiettivo EF-S 17-85mm/1:4,0-5,6 IS USM: 1.549 euro Iva inclusa.

 

COMPRALA AL MIGLIOR PREZZO