Mestiere per alcuni affascinante quello del fotoreporter di guerra, comunque mestiere durissimo, che ogni anno costa la vita a tanti fotografi. Ma le foto che vediamo sui giornali, sui siti Internet, sono sempre la rappresentazione onesta della realtà?

Il fotografo italiano Ruben Salvadori nel video che presentiamo ci mostra che spesso il desiderio di portare a casa la foto del secolo, o quantomeno un servizio facilmente vendibile, spinge i fotografi di guerra a messinscena in stile Hollywoodiano, a shooting di gruppo con contorno di comparse consenzienti.

"Nel realizzare "Photojournalism Behind The Scenes" - spiega Salvadori - ho cercato di superare il taboo del "fotografo invisibile", sempre fuori dalla scena, così come il punto di osservazione di quanto accade. Ho voluto invece riprendere i miei colleghi e mostrare quanto spesso le situazioni fotografiche siano volutamente drammatizzate dal fotografo e quanto gli eventi, la violenza, possano essere influenzati dalla presenza dei fotografi e dei giornalisti."

"Photojournalism Behind The Scenes" è stato premiato da Denis Curti, direttore di Contrasto, nell'ambito del Photodreaming Contest organizzato da Forma Foundation.

Il sito di Ruben Salvadori:

http://www.rubensalvadori.com

MIGLIORI OFFERTE FOTOCAMERE