Una nuova fotocamera 3D con due obiettivi: la ha annunciata Panasonic nel corso della fiera dell'elettronica consumer di Berlino IFA 2011. Della macchina - che dovrebbe arrivare nei negozi il prossimo inverno - sappiamo che avrà dimensioni compatte e uno zoom ottico 4x (25 - 100 mm equivalente, con luminosità f/3.9-5.7 ) e che sarà in grado di registrare foto 3D e anche video in 3 dimensioni in formato AVCHD. Nella dotazione anche lo stabilizzatore ottico (attivo sia con le foto sia con i video 2D e 3D) e un'uscita HDMI per connettere la fotocamera 3D a un televisore ad alta risoluzione. Panasonic, non per nulla, produce anche quelli (la serie Viera 3D, che dispone anche di uno slot di memoria per schede SD: un modo alternativo alla connessione HDMI per rivedere foto e video sulla tv).

Tutti gli altri dati della macchina - risoluzione, display, autonomia… - non sono stati finora comunicati.

Dunque un passo in avanti di Panasonic verso il futuro della fotografia 3D. Gli ultimi modelli della marchio consentono di realizzare foto 3D, in automatico, partendo da una sequenza di scatti.
Lo scorso anno, sempre all'IFA, Panasonic aveva presentato l'obiettivo Panasonic Lumix G 12.5 mm f12 3D per le macchine Micro Quattro Terzi. Ora il salto in avanti con il prototipo con doppio obiettivo (che visto così, a dire il vero, fa venire più di un dubbio…).

Finora soltanto Fujifim aveva mostrato una macchina consumer con due obiettivi, la Fuji FinePix Real 3D W3.
 

 

MIGLIORI OFFERTE FOTOCAMERE