Panasonic GF3 corpo macchina

Dopo le indiscrezioni - di cui vi abbiamo informato qualche giorno fa:  - oggi l'annuncio ufficiale: una nuova fotocamera digitale compatta a ottiche intercambiabili Micro Quattro Terzi, la Panasonic GF3, caratterizzata prima di tutto da un corpo macchina dalle dimensioni ridottissime, ancor più di quello della recentissima Sony NEX-C3, tanto che Panasonic la presenta come "la più piccola EVIL al mondo".

La Panasonic Lumix DMC-GF3 (questa la sigla completa della macchina) è costruita intorno a un sensore Micro Quattro Terzi (più piccolo rispetto a quelli adottati dalle Evil Sony NEX e dalle Samsung NX) Live MOS da 12.1 megapixel, accoppiato al processore d'immagine Venus Engine FHD. Il fattore di conversione delle ottiche è 2x (un 50mm 'diventa' un 100mm).

Dicevamo delle dimensioni ridotte della macchina: misura 107.7 x 67.1 x 32.5 mm e ha un peso (il solo corpo macchina) di 264 grammi, con batteria e scheda di memoria inserite. Rispetto al modello precedente, la Panasonic GF2 Lumix (presentata appena sei mesi fa), il risparmio in termini di dimensioni è del 17 per cento.
La miniaturizzazione ha comportato però alcuni 'tagli': non ci sono più slitta del flash, il microfono stereo e la porta accessori.

Panasonic Lumix GF3 schermo touchscreen

Per questa nuova macchina Panasonic ha adottato un display LCD da 3 pollici con una risoluzione di 460.000 punti. E' uno schermo touchscreen, che permette di comandare scatto, autofocus, menù e revisione delle foto scattate.

Panasonic sottolinea le prestazioni del sistema autofocus, 'molto veloce e preciso'.
La Panasonic GF3 offre, accanto agli automatismi, tutti i controlli manuali. La sensibilità può essere impostata su valori compresi tra 160 e 6400 ISO.
Tra le funzioni principali, Live View con Face detection (riconoscimento dei volti), istogramma live, griglie mobili per la composizione delle immagini e la funzione Quick Menu, personalizzabile, per le modifiche rapide alle impostazioni.

Panasonic GF3 comandi alto

Ricca la modalità di scatto automatico Intelligent Auto, per chi non vuole complicarsi la vita con le impostazioni. Oltre a selezionare la modalità scena più indicata alla situazione di ripresa, controlla automaticamente il riconoscimento dei volti, schiarisce le zone scure dell'immagine, aumenta la definizione.
C'è anche la nuova modalità iA+, che mostra su display tendine per l'impostazione rapida del colore, della luminosità, del bilanciamento del bianco e della sfocatura dello sfondo.
La funzione creativa 'Creative Control' )prima si chiamava My Color) permette di applicare diversi effetti sui colori e comprende anche una nuova modalità Miniature.

Registrazione Video Full HD

Sul fronte video, la Panasonic GF3 permette di registrare filmati in full HD 1980x1080 con compressione AVCHD e messa a fuoco automatica continua. Il sonoro? Bisogna accontentarsi di quello mono.

L'alimentazione è fornita dalla batteria DMW-BLE9, ricaricabile al litio, che, a detta di Panasonic, consente un'autonomia di circa 340 scatti per carica con l'ottica fissa 14mm e di 320 scatti con lo zoom standard 14-42mm. Le schede di memoria accettate sono del tipo SD/SDHC/SDXC.

Assiema alla nuova macchina, oggi è giunto anche l'annuncio di un nuovo obiettivo di qualità, il Leica Summilux DG 25mm f/1.4 ASPH, caratterizzato dalla luminosità elevata, dalle lenti asferiche e UHR e dal particolare rivestimento anti-riflessi.

E ora i prezzi: la Panasonic GF3 sarà nei negozi a partire da luglio - kit corpo macchina + obiettivo fisso 14mm f/2,5 'pancake' ( obiettivo, molto compatto) al prezzo di 699 dollari. In alternativa, a partire dalla fine di agosto 2011, la si potrà acquistare nel kit corpo macchina + zoom 14-42mm f/3,5-5,6, al prezzo di 599 dollari.
 

MIGLIORI OFFERTE FOTOCAMERE